IL TRATTAMENTO PROMPT: COSA E’ E PERCHE’ FUNZIONA?

Il PROMPT (Prompts for Restrructuring Oral Muscular Phonetic Targets) è un programma olistico, dinamico e multisensioriale per la valutazione e il trattamento dei disordini dello speech.

Il PROMPT è noto per il suo uso di prompt tattilicinestesici per l’articolazione (sulla mandibola, sul viso o sotto al mento) che aiutano a sviluppare o a riorganizzare la produzione verbale.

Nella sua essenza il PROMPT mira a sviluppare la comunicazione orale appropriata, interattiva ed utilizzabile nella relazione e negli apprendimenti. 

Il PROMPT mira a creare programmi personalizzati per ogni paziente al fine di sostenere il cambiamento verbale e rendere il linguaggio più comprensibile. 

percorsi di psicoterapia per adulti

 

 

 

 

Se sei un logopedista, un genitore o un care-giver e sei interessato a saperne di più sul trattamento PROMPT, sulla ricerca o sulla possibilità di studio visita il sito web:

Ci sono delle testimonianze di genitori e logopedisti di bambini che hanno fatto grandi progressi nella loro produzione verbale con il trattamento PROMPT.

Molti genitori sono arrivati al PROMPT dopo che era stato detto loro che il bambino non averebbe mai parlato.

Gli elementi Chiave considerati essenziali nel trattamento PROMPT sono: 

  • determinare un focus comucativo, cioè un aspettto in cui incorporare i goal motori per lo speech e focalizzare l’intervento sulla comunicazione 
  • sviluppare i goal ed incorporare obiettivi che riflettono i focus e lavorare per il funzionamento motorio, linguistico, cognitivo e sociale
  • determinare come gli abiettivi scelti influiranno su attività, giochi ed materiali e come questi a loro volta cambieranno il processamento e l’azione motoria del bambino 
  • assicurarsi che goni seduta preveda un’elevato quantitativo di pratica dei movimenti articolari e che questi siano generalizzati in nuove sillabe, parola e frasi 
  • l’interpretazione reciproca, la turnazione e la possibilità di scelta devono essere presenti a ogni turno comunicativo
  • la presentazione della stessa attività o di attività simili per dare una struttura prevedibile in cui aumentare la complessità linguistica e motoria e l’apprendimento congnitivo di eventi e sequenze
  • stabilire perchè vengono somministrati i PROMPT e che tipo di PROMPT impiegare per sostenere e sviluppare il controllo motorio dello speech e il linguaggio.