KonTe: un approccio integrato ai disturbi dell’età evolutiva e al supporto alle famigllie

Dietro sigle come DSAp, DSA, ADHD-DOP si nascondono disturbi e difficoltà che se diagnosticate, affrontate e certificate in modo corretto possono assumere un significato e un peso sensibilmente più leggero di quando le ascoltiamo per la prima volta.

Il centro KonTe è specializzato e accreditato dalla Regione Toscana per la diagnosi, la certificazione e il trattamento di molti disturbi dell’età evolutiva e per il supporto alle famiglie.

corso preparto o postparto

DSAp:

Disturbi Specifici dell’Apprendimento

Dislessia, Disortografia, Discalculia e Disgrafia

4 incontri

“suo figlio è lento a leggere, fa tanti errori quando scrive, non si impegna quanto potrebbe, è svogliato…”

Le valutazioni DSA vengono effettuate rapidamente senza lunghe liste d’attesa; preferiamo effettuarle la mattina per poter anche accorpare varie tipologie di valutazione e ridurre i tempi per ottenere una diagnosi completa. Per chi risiede lontano dalla struttura vengono organizzate le valutazioni cercando di accorpare in giornate l’intero percorso venendo incontro alle necessità della famiglia.

Valutazione completa del profilo cognitivo
  • funzioni esecutive
  • funzionamento cognitivo generale
  • prove standardizzate di capacità di lettura, comprensione del testo, scrittura, calcolo
  • valutazione del linguaggio (solo se necessario)
  • visita Neuropsichiatrica

Rilascio certificazione valida ai sensi di legge

Trattamento

Le possibilità di trattamento sono diverse per le varietà e le problematiche:

  • training meta cognitivo per potenziare attenzione, memoria, capacità di utilizzare le strategie e gli strumenti migliori per gestire i compiti scolastici
  • trattamento logopedico
  • trattamento per il recupero del gesto grafico (scrittura).

 

Come lo spiego a mio figlio?

“visto che a scuola fai fatica, andiamo da alcune persone che lavorano coi bambini e ci aiuteranno a capire cosa ti riesce meglio e cosa peggio e magari ci aiutano…”

Difficoltà di linguaggio

2 incontri

“mio figlio ha 3 anni e parla poco… mio figlio parla male… sembra non capire… il dentista mi ha consigliato una riabilitazione per la deglutizione”

Valutazione:

Valutazione logopedia (2 incontri)
Rilascio relazione

Possibilità di trattamento (diverso per le vari età e problematiche):
  • Consulenza logopedica
  • Ritardi di linguaggio (nei primi anni di vita)
  • Disturbi specifici di linguaggio
  • Disturbi di articolazione (difficoltà di pronuncia di alcuni suoni)
  • Patologie che determinano un deficit di comunicazione (sordità, autismo, sindrome di Down ecc)
  • Disturbi specifici di apprendimento (lettura, scrittura e calcolo)
  • Balbuzie e disfluenze
  • Deglutizione atipica (attività per il corretto utilizzo della muscolatura della bocca e della lingua per ridurre alterazioni ortodontiche su invio del dentista)
  • Disfonia (disturbo della voce e cattivo uso delle corde vocali che determinano noduli)

 

Come lo spiego a mio figlio?

“Andiamo da una tata dove si gioca con le paroline…”

ADHD-DOP

Disturbi e difficoltà del comportamento e dell’attenzione

2/3 incontri

“mio figlio è disattento, distratto… sta nel suo mondo… è agitato non sta mai fermo… è una lotta per tutto… mi sfida e si oppone a tutto”

Le valutazioni vengono effettuate rapidamente senza lunghe liste d’attesa; preferiamo effettuarle la mattina per poter anche accorpare varie tipologie di valutazione e ridurre i tempi per ottenere una diagnosi completa. Per chi risiede lontano dalla struttura vengono organizzate le valutazioni cercando di accorpare in giornate l’intero percorso venendo incontro alle necessità della famiglia.

Valutazione (2/3 incontri)
  • cognitiva generale

  • questionari autosomministrati

  • osservazione del comportamento

  • colloquio clinico

Rilascio certificazione valida ai sensi di legge
Trattamento

Le possibilità di trattamento sono diverse per le varietà e le problematiche:

  • training meta cognitivo per potenziare attenzione, memoria, il comportamento e capacità di autoregoloazione, autovalutazione e automonitoraggio

  • sostegno psicologico

  • parent traning

 

Come lo spiego a mio figlio?

“visto che a scuola fai fatica… che litighiamo spesso… andiamo da alcune persone che lavorano coi bambini  e i ragazzi e ci aiuteranno”

Difficoltà neuropsicomotorie

2 incontri

“mio figlio è impacciato… cade spesso… si rifiuta di disegnare… non sa tenere in mano la penna… non riesce proprio ad organizzarsi…”

Valutazione neuropsicomotoria:

Valutazione neuropsicomotoria  (2 incontri) tramite colloquio con i genitori, osservazioni cliniche strutturate, test standardizzati

  • delle tappe di sviluppo neuro psicomotorio (0 -3 anni);
  • della motricità globale e fine ;
  • delle abilità grafo-motorie e i prerequisiti alla scrittura (ultimo anno scuola dell’infanzia)
  • dalle abilità grafo-motorie e di scrittura (grafia) nella scuola primaria di primo grado.
Rilascio relazione scritta
Possibilità di trattamento (diverso per le vari età e problematiche):
  • consulenze neuropsicomotorie (fascia 0-3 anni)
  • trattamento neuromotorio per recupero abilità motoria (abilità fini- grosso motorie)
  • potenziamento prerequisiti alla scuola primaria e autonomie scolastiche
  • trattamento per la riabilitazione del gesto grafico

 

Come lo spiego a mio figlio?

“visto che ti capita di fare fatica… di sentirti lento e impacciato… andiamo da alcune persone per allenarci un pò…”

Visite Neurospichiatriche

1/2 ore

Visita della durata di circa 1ora e mezza con i genitori e il minore, con un colloquio generico sullo sviluppo del ragazzo, un’osservazione non strutturata delle sue caratteristiche e visita neurologica.

Al termine del colloquio il medico indicherà gli eventuali approfondimenti medici e/o neuropsicologici necessari

Valutazione (1/2 ore)
Rilascio certificazione valida ai sensi di legge

Difficoltà di coppia o nella gestione dei figli

Separazioni o divorzi  con o senza figli

Affidi e adozioni

Sostegno alla genitorialità

In presenza di difficoltà di coppia, nella gestione dei figli, in caso di separazioni o divorzi  (con o senza figli), qualora ci si appresti o si vivano difficoltà per affidi e adozioni e in generale dove c’è bisogno di sostegno alla genitorialità il centro KonTe effettua consulenze e/o percorsi psicoterapici individuali, di coppia o familiari con la Psicoterapeuta familiare.

La frequenza può essere settimanale o quindicinale

Difficoltà Relazionali ed emotive in età evolutiva

2/3 incontri

mio figlio non vuole più andare a scuola… spesso ha mal di pancia… ha paura di tutto… non si vuole staccare da me… non gioca con gli altri bambini e se qualcuno si avvicina piange…”

Valutazione

Valutazione tramite colloquio clinico e questionari (2/3 volte)

 

Trattamento

Possibilità di sostegno psicologico per bambini e genitori.

Difficoltà psicologiche nell’adulto

“Attraverso un brutto momento… ho bisogno d’aiuto…”

Trattamento

Possibilità di sostegno psicologico o Psicoterapia individuale

Sindromi Genetiche, RM o Ritardi nello sviluppo

“Attraverso un brutto momento… ho bisogno d’aiuto…”

Valutazione globale
  • profilo cognitivo
  • profilo linguistico
  • profilo motorio
  • visita Neuropsichiatrica
Diagnosi

Rilascio diagnosi funzionale valida per richiedere il sostegno secondo la legge 104

Trattamento

Possibilità di trattamento per il potenziamento cognitivo, linguistico e motorio

DSA adulti

La possibilità di un inquadramento diagnostico della DSA in età adulta, previene dal rischio di emarginazione in ambito lavorativo a causa di stigma che attribuiscono le difficoltà del dislessico alla mancanza di volontà, di capacità e alla poca cura nello svolgimento delle proprie mansioni.

Valutazione completa:
  • disturbi specifici dell´apprendimento in età adulta
  • di memoria, attenzione e abilità cognitive generali
  • degli aspetti emotivo-motivazionali
Certificazioni:

Rilascio certificazione valida ai sensi di legge. Con l´approvazione della legge 170/2010 e il successivo Decreto applicativo del 12 luglio 2011, infatti, viene stabilito che gli studenti con DSA hanno diritto a fruire di appositi provvedimenti dispensativi e compensativi, comprese adeguate forme di verifica e valutazione anche per gli esami di Stato, i test di ammissione all´università e gli esami universitari con il fine generale di assicurare alle persone con DSA eguali opportunità di sviluppo delle capacità in ambito sociale e professionale.


Anche durante l´esame per ottenere la patente di guida o in molti concorsi pubblici vi è l´obbligo di adottare specifiche misure compensative e/o dispensative a tutela delle persone con DSA. A tale scopo la persona con DSA deve produrre con la domanda di partecipazione una certificazione di struttura pubblica o privata accreditata che accerti l´esistenza del disturbo.

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Chiamaci 0571.366724 o scrivici e ti ricontattiamo noi

 

4 + 3 =