Deglutizione Disfunzionale

La DEGLUTIZIONE è un atto fisiologico articolato e complesso che ci consente di ingoiare i cibi e la saliva dalla cavità orale verso le vie digestive inferiori. Nel corso della vita non si deglutisce sempre alla stessa maniera, ma si ha un passaggio da una deglutizione di tipo neonatale-infantile ad una di tipo adulto ed ogni atto deglutitorio avviene in completa armonia tra tutte le strutture muscolari e nervose.

Si definisce deglutizione disfunzionale la permanenza, oltre il limite fisiologico di età, di una deglutizione tipica dell’età infantile, con deviazione della spinta linguale in condizioni di riposo e durante la deglutizione. Ciò può contribuire significativamente allo sviluppo di uno squilibrio muscolare oro facciale (SMOF).

Considerando che una persona deglutisce in media circa 500 volte al giorno, una pressione costante della lingua contro i denti rappresenta un impedimento allo sviluppo armonico del complesso muscolo-dento-scheletrico facciale

percorsi di psicoterapia per adulti

CAUSE

CAUSE FISIOLOGICHE

  • Tonsille ipertrofiche

  • Proliferazione eccessiva del tessuto adenoideo

  • Rinite allergica e/o asma bronchiale

  • Frenulo linguale corto

  • Macroglossia

  • Fattori ereditari

  • Patologie malformative

ABITUDINI VIZIATE

  • Respirazione orale

  • Succhiamento del dito

  • Succhiamento del ciuccio e/o del biberon e loro uso prolungato nel tempo

  • Parafunzioni autolesive (bruxismo, suzione di lingua, labbra e guance, onicofagia, rosicchiamento di matite e penne, ecc)

  • Abitudini alimentari scorrette

CONSEGUENZE

  • malocclusione dentale
  • disfunzione deglutitoria
  • respirazione orale
  • disfunzione tubarica
  • pronuncia scorretta di alcuni suoni
  • disfunzione fonatoria
  • problematiche della postura corporea

 

IL RUOLO DEL LOGOPEDISTA E LA TERAPIA MIOFUNZIONALE

 

 

 

Dott.ssa Greta Bufalini 

Il logopedista è uno dei massimi esperti in questo campo e, dopo un’attenta valutazione, corregge la deglutizione disfunzionale attraverso la TERAPIA MIOFUNZIONALE. Questo trattamento si avvale dell’applicazione della forza muscolare per raggiungere un equilibrio della muscolatura del sistema oro facciale attraverso l’educazione o rieducazione della deglutizione disfunzionale e di tutte le altre funzioni (respirazione, masticazione e articolazione).

Tali obiettivi sono perseguibili svolgendo quotidianamente degli esercizi mirati alla muscolatura coinvolta nella deglutizione; durante il trattamento ci si avvale anche di alcuni elastici che, posizionati in precisi punti, creano una “memoria neurologica” ricordando così alla lingua dove posizionarsi.

Per l’intervento, fondamentale è la collaborazione con dentisti e/o odontoiatri insieme ai quali il logopedista decide il miglior percorso abilitativo/riabilitativo adatto al paziente.

La terapia mio funzionale, quindi, serve a:

  • stabilire i corretti schemi motori eliminando quelli deviati
  • eliminare le abitudini viziate
  • favorire la normale crescita e funzionalità muscolare
  • aiutare il trattamento ortodontico
  • prevenire o correggere problemi articolatori del linguaggio
  • diminuire il bruxismo
  • affrontare le problematiche dell’ATM
  • migliorare l’estetica facciale